Si dice “sposa bagnata sposa fortunata”, forse perchè con questa frase si cerca di trovare un po’ di consolazione se il giorno delle nozze è accompagnato dal cattivo tempo, perchè, si sa, il matrimonio sotto la pioggia è il più temuto dagli sposi!

In qualsiasi stagione tu abbia pianificato la data delle nozze è sempre necessario che l’organizzazione del matrimonio tenga conto della possibilità di avere condizioni atmosferiche avverse, preparando per l’eventualità un piano B.

Una delle situazioni da verificare quando si prenota una location per il ricevimento nuziale è quella di assicurarsi che ci sia la possibilità di trasferire tutta l’organizzazione di un matrimonio all’aperto in una sala al chiuso che abbia la capacità di contenere la scenografia e gli allestimenti scelti. Accertatevi che gli organizzatori siano sempre pronti e avvezzi ad attuare il piano B in modo che gli ospiti non si sentano a disagio e, soprattutto non ci siano momenti di tensione per gli sposi.

Se le giornate non promettono bel tempo preparate ombrelli per tutti, che siano in perfetto stile con l’evento e personalizzati con i nomi degli sposi e la data del matrimonio. L’occasione diventerà un simpatico cadeu che resterà un gradito ricordo per gli invitati a nozze.

Il nostro consiglio è sempre quello di affidarvi nelle mani di professionisti in questo modo, anche in caso di pioggia, potrete continuare la festa di nozze con assoluta serenità.

Se hai scelto ottobre di quest’anno come mese per le tue nozze in questi giorni sarài sicuramente al top dell’emozione e dell’agitazione! Mancano pochissimi giorni al matrimonio e ti sembra proprio che le cose da fare siano tantissime. La sensazione di caos totale ti prende pienamente!

Sei convinta che non riuscirai a portare tutto a temrine e che sicuramente qualcosa verrà dimenticato!, Gli incubi notturni hanno preso il posto dei più ameni sogni e l’agitazione è alle stelle!

Che fare? Non ti resta che respirare e rilassarti! A nulla ti porterano tensione e pensieri negativi, anzi contribuiranno soltanto a farti arrivare più stressata al giorno delle nozze.

Se ti sei affidata ad una professionista del wedding per l’organizzazione del tuo giorno più bello, puoi stare tranquilla. Non preoccuparti di nulla, penserà a tutto lei e si preoccuperà di ricordarti gli ultimi impegni di tua competenza.

Se hai scelto ottobre per le tue nozze, ma la data sarà nel 2020 sei all’inizio dell’organizzazione! Sicuramente hai già prenotato la chiesa e la location dove si terrà il ricevimento nuziale.

E’ il momento adatto per scegliere l’abito da sposa e visitare gli atelier sartoriali o i saloni di alta moda per trovare il modello più adatto.

Ci sono tante cose da fare e da organizzare ed il tempo che ti separa al giorno del matrimonio volerà in un istante.

Qualunque sia la data delle tue nozze ricordati di organizzare il matrimonio secondo i gusti tuoi e del tuo sposo.

Il giorno delle nozze è la vostra festa e dovrà essere vissuta come una favola piena d’amore e di felicità!

Non pensate a nulla, ma solo a divertirvi e a godervi il vostro giorno…alle foto ci pensano i vostri fotografi di nozze!

Il matrimonio è la giornata delle emozioni, un momento di grande felicità e gioia che gli sposi condividono con i loro parenti e amici.

Gli sposi desiderano che quel giorno tutto venga svolto alla perfezione e sono spesso preoccupati dagli eventuali possibili imprevisti.

L’importante è affidarsi a seri professionisti del settore che sapranno pianificare ogni dettaglio del wedding day e conoscere alcune regole del bon ton che vanno rispettate durante la giornata delle nozze.

Vi siete mai domandati chi taglia la torta nuziale? Ebbene sì anche per il taglio della torta è necessario un rituale prestabilito.

La torta viene tagliata dagli sposi, ma come? Lo sposo dovrà poggiare il coltello sulla torta con la sua mano destra e la sposa poserà la sua mano destra sopra quella dello sposo. In questo modo faranno insieme pressione per tagliare la prima fetta della torta.

Un gesto comune di amore e di unione molto significativo per l’inizio di una vita coniugale insieme!

Lo strascico dell’abito nuziale è un dettaglio importante e irrinunciabile per una sposa che voglia avere un look principesco nel giorno del matrimonio.

Lo strascico può essere di varie misure. Potrà essere appena accennato, tale da formare una piccola coda come prolungamento dell’abito da sposa, ma potrà anche arrivare a diversi metri di lunghezza.

Attenzione a valutare bene la misura dello strascico. Infatti, oltre ad essere ingombrante e di non facile gestione, lo strascico dovrà essere adeguato all’altezza della sposa in modo tale da creare un effetto armonioso.

Se la sposa è alta va benissimo anche uno strascico molto lungo, ma se la sposa è minuta sarà meglio optare per una coda più corta e proporzionata alle sue misure.

Molte case di moda e stilisti di abiti da sposa propongono abiti nuziali con lo strascico staccabile, in modo tale da rendere la sposa solenne durante la cerimonia in chiesa, ma più libera di muoversi durante il ricevimento nuziale.

 

19 settembre 2019, come tutti gli anni oggi si festeggia San Gennaro, il Santo Patrono di Napoli, colui verso il quale, almeno per una volta, ogni napoletano si è rivolto con una preghiera o per chiedere una grazia.

Durante i dieci giorni previsti per i festeggiamenti di San Gennaro è previsto un programma di appuntamenti ed eventi molto ricco e vario.

Oggi, dopo la celebrazione della prima messa delle ore 8.00 il Cardinale Crescenzio Sepe si recherà nella Cappella del Santo e provvederà  all’apertura della cassaforte che contiene il Reliquiario con le ampolle del Sangue.

Poco dopo le ampolle ed il busto saranno portate in processione sull’altare maggiore della cattedrale dove il cardinale dopo la celebrazione eucaristica si attenderà il miracolo della liquefazione del Sangue, quale buon auspicio per tutta la città e la popolazione di Napoli.

Nell’ambito dei festeggiamenti sono previsti concerti, percorsi enogastronomici, eventi con artisti di strada e tanto divertimento per tutti.