Articoli

Il matrimonio in giardino è molto richiesto dagli sposi che hanno fissato la data del matrimonio nei mesi più caldi.

Spesso gli sposi desiderano un matrimonio in giardino così da separare l’unione civile o religiosa da quella emozionale realizzando un rito simbolico in stile americano.

Una scelta che consente alla coppia di sposi di interpretare in modo personalizzato il proprio matrimonio attraverso letture, poesie o musiche che ripercorrono la loro storia d’amore.

Il giardino si trasforma in un luogo magico e d’amore nel quale gli sposi scelgono le frasi da leggere e le promessa da scambiarsi, in una scenografia disegnata per accoglierli appositamente per loro.

Il rito nuziale diventa un momento di grande emozione per tutti i presenti che si sentono partecipi della storia d’amore dove gli sposi sono protagonisti.

Dopo il rito la festa del matrimonio continuerà nel giardino attraverso un percorso di buffet per gli ospiti o con un tradizionale pranzo a tavola.

Anche la confettata e il taglio della torta verranno organizzati in angoli suggestivi del giardino e non mancheranno momenti per scattare foto indimenticabili da inserire nell’album di nozze per continuare a creare emozioni anche dopo il matrimonio.

 

 

Spesso uno degli argomenti più insidiosi dell’organizzazione del wedding day è sicuramente la disposizione dei posti a tavola.

Un volta arrivati alla soluzione definitiva è molto importante che gli invitati a nozze sappiano orientarsi e raggiungere in modo semplice il loro posto assegnato.

A svolgere questo compito ci pensa il tableau de mariage che è, senza dubbio, uno degli elementi per garantire personalizzazione al giorno delle nozze.

Il tableau de mariage non è soltanto un tabellone dove gli invitati troveranno indicato il loro posto a tavola, ma è un vero elemento scenografico del matrimonio che introduce il tema, lo stile e i colori dell’evento.

Il tableau de mariage potrà essere realizzato nella palette di colori scelti per gli allestimenti del vostro ricevimento nuziale e personalizzato con dettagli che seguano il tema e lo stile dell’evento.

La sua prima utilità sarà quella di guidare gli invitati a nozze verso il posto a tavola, ma è certamente un elemento decorativo di grande impatto scenografico che farà da biglietto da visita e da introduzione alla giornata del matrimonio.

Il tableau de mariage accoglierà gli ospiti all’ingresso della sala del ricevimento nuziale e servirà per orientare gli invitati a nozze verso il tavolo che è stato loro assegnato.

Nella foto un tableau de mariage realizzato durante un matrimonio ad Ischia orgaizzato da Cira Lombardo.

 

Uno dei crucci nell’organizzazione del ricevimento nuziale è la disposizione dei tavoli e dei posti a tavola.

Spesso gli sposi non sanno se sia meglio decidere per un tavolo imperiale dove, al centro saranno posizionati gli sposi o tavoli rotondi e separati con un tavolo principale per gli sposi.

Se si decide per l’opzione dei tavoli separati ed un tavolo principale per gli sposi anche qui si dovrà distinguere se il tavolo degli sposi sarà accompagnato dai genitori e dai testimoni o sarà destinato esclusivamente per gli sposi.

Quanti dubbi! Quale sarà la scelta migliore?

Chiaramente non esiste una scelta migliore, ma la scelta deve essere fatta sui gusti degli sposi e sullo stile del matrimonio.

Se gli sposi hanno scelto un tavolo a parte solo per loro l’unica regola è che la sposa sieda alla sinistra dello sposo. In questo modo i novelli sposi potranno godere di qualche momento di intimità per scambiarsi qualche tenerezza o impressioni del wedding day. Poi si potranno alzare a passare a salutare gli invitati, scambiando chiacchiere e ringraziamenti.

Se invece al tavolo degli sposi siedono anche genitori e testimonio ci sono delle regole di galateo che si devono seguire.

Accanto alla sposa, alla sua destra, siederanno:  il padre dello sposo, una testimone, il padre della sposa e un’altra testimone.

Accanto allo sposo, alla sua sinistra, siederanno:  la madre della sposa, un testimone,la madre dello sposo e un altro testimone.

 

 

Durante i preparativi delle nozze gli sposi si trovano a dover determinare moltissime scelte su materie di cui magari sono completamente all’oscuro.

Una scelta molto importante è l’auto delle nozze.

L’auto degli sposi è la vettura che andrà a prendere la sposa per portarla in chiesa e poi accompagnerà la coppia alla location del ricevimento nuziale.

Ma cosa è necessario sapere riguardo l’auto degli sposi per non incorrere in cattive sorprese proprio il giorno delle nozze?

Per tutte le auto in generale dovrete essere informati su quali siano i costi e se comprendono tutto: noleggio, chilometraggio, carburante, addobbi floreali, pedaggi autostradali, autista.

Poi dovrete concordare il percorso e se, ne avete la necessità, un prolungamento sull’uso dell’auto.

L’auto di nozze dovrà essere abbinata allo stile e al tema del matrimonio. Se avete deciso per un’auto d’epoca assicuratevi che abbia l’aria condizionata, soprattutto se si tratta di un matrimonio estivo, che possa percorrere qualsiasi tipologia di strada e che sia sicura e ben tenuta.

Se desiderate una super sportiva considerate che, generalmente, gli interni non sono molto spaziosi e questo potrebbe creare dei problemi per l’ingombro dell’abito da sposa.

Affidatevi a professionisti seri e professionali per il noleggio della vostra auto di nozze e non esitate mai a chiedere consigli e indicazioni alla vostra wedding planner.

 

Il wedding day è l’insieme di tanti momenti. Una giornata intensa e carica di emozioni per tutti i presenti.

Si passa da momenti solenni e coinvolgenti come la cerimonia nuziale, durante la quale gli sposi si uniscono nel sacro vincolo del matrimonio, per passare a momenti di convivialità durante il ricevimento nuziale.

Nella giornata del matrimonio è importante alternare anche momenti divertenti e di relax per gli ospiti. Si possono organizzare dei corner dedicati alla conversazione, dove servire drink e stuzzichini, accompagnati da un sottofondo musicale.

Un’idea divertente è quella di organizzare giochi di gruppo in modo da coinvolgere tutti i presenti e fare in modo che anche chi non si conosce possa fare amicizia.

Un altro modo per intrattenere i vostri invitati a nozze, magari nei momenti in cui gli sposi si assenteranno per il servizio fotografico, è quello di allestire un corner per il Photo Booth. Si tratta di uno spazio particolare, magari corredato da una scenografia personalizzata, dove i vostri ospiti troveranno collane floreali, cappellini, occhialoni, boa piumati, nasi e baffi finti con i quali travestirsi e scattare foto divertenti. Potrete dotarli di una macchina fotografica tipo Polaroid o invitarli ad utilizzare i loro smarthphone e postare le foto sui social accompagnate dall’hashtag che caratterizza il vostro matrimonio.

Si creerà così in diretta un album fotografico di nozze che resterà un ricordo indelebile del vostro matrimonio da sogno.