La scelta della chiesa per la celebrazione delle nozze è uno degli aspetti più rilevanti e importanti durante l’organizzazione delle nozze.

I futuri sposi sognano il giorno del loro matrimonio già da molto tempo e nelle loro menti è già tutto proiettato come in un film che vorrebbero realizzare proprio come è stato pensato.

Nella scelta della chiesa per la cerimonia nuziale sono molti gli aspetti da tenere presente come la grandezza della basilica, la vicinanza a casa e alla location, la possibilità di parcheggio e, soprattutto il legame che gli sposi hanno con la parrocchia.

Il matrimonio, prima di essere una festa dai dettagli perfetti, è un giorno di emozioni e di amore che gli sposi e le loro famiglie porteranno nel cuore per sempre.

Per questo l’aspetto emozionale e il legame con la parrocchia è il primo degli elementi da tenere in considerazione.

Sarà bellissimo ricevere l’omelia dal sacerdote che ha seguito la coppia di futuri sposi fin dall’infanzia, che li ha visti crescere, che conosce i loro sentimenti e le loro emozioni. In questo modo le parole a loro dedicare verranno dal cuore e saranno pronunciate proprio per loro.

Alla cerimonia nuziale, oltre agli invitati, amici e parenti, si affacceranno anche le persone del quartiere o del paese che conoscono gli sposi e desiderano partecipare all’unione di una coppia facente parte della loro comunità.

In questo caso non si guarda se la chiesa è grande o è piccola, moderna o antica, vicina o lontana alla location, ma si pensa soltanto al fattore cuore ed emozione.

Ma veniamo ora agli aspetti più tecnici. Se prevedete una cerimonia nuziale con molti partecipanti sarà meglio escludere le chiese troppo piccole perchè molti potrebbero non poter entrare o l’edificio potrebbe risultare troppo affollato.

Se invece avrete una cerimonia più intima evitate le chiese monumentali e troppo grandi perché l’effetto potrebbe essere dispersivo e anche l’addobbo floreale potrebbe apparire spoglio.

Se avete amici e parenti che vengono da lontano sarà meglio scegliere una chiesa con un comodo parcheggio per le auto e non troppo lontana dalla location dove si svolgerà il ricevimento nuziale.

Seguite il vostro istinto e le vostre emozioni nella scelta della chiesa per la celebrazione del vostro matrimonio, in questo modo sarà sicuramente la soluzione più giusta!

L’8 dicembre è la festa dell’Immacolata Concezione, una festività che dà inizio ai preparativi per il Natale 2020.

E’, infatti, tradizione che l’8 dicembre si prepari l’albero di Natale ed il Presepe.

Quali saranno le tendenze per l’addobbo dell’albero di Natale 2020? Secondo il filone natural chic ed eco chic che coinvolge tutte le mode del momento, anche l‘albero di Natale 2020 avrà un aspetto più sobrio rispetto al passato, con l’utilizzo di colori tenui e monocromatici, con predominanza del bianco e decorazioni in materiali naturali o riciclati.

Un albero di Natale 2020 con addobbi realizzati a mano in stoffa, legno, cartoncino o lana e decorazioni commestibili come cioccolatini, lecca lecca, caramelle e biscottini glassati.

Comunque siano le mode del momento noi vi consigliamo di addobbare il vostro albero di Natale 2020 con il vostro gusto e con tanto amore.

Molte coppie di futuri sposi che dedidano di celebrare il matrimonio in forma civile, spesso si domandano quale sia la location migliore per interpretare alla perfezione il loro sogno d’amore.

Parchi, giardini, spiaggia, location con scenari paesaggistici travologenti il rito civile del matrimonio permette una selta ben più vasta dove svolgere la cerimonia rispetto al tradizionale matrimonio religioso riservato ai luoghi di culto.

Per quanto riguarda le location da sogno per gli sposi che vogliano unirsi in matrimonio civile uno dei desideri più ambiti è il matrimonio in spiaggia. Un matrimonio che si evidenzia per lo stile romantico e sognante, per sposi che amano il mare e le atmosfere paradisiache. Nella nostra regione Campania abbiamo la fortuna di poter scegliere tra tantissime location in riva al mare che consentiranno agli sposi sia di celebrare il rito civile, sia il rito simbolico per poi prolungare il wedding day in un ricevimento emozionante e paesaggisticamente molto coinvolgente.

Parchi naturali, boschi e giardini sono un’altra scelta di molte coppie di futuri sposi. Gli elementi naturali di fiori, alberi secolari e piante meravigliose costituiranno una cornice fiabesca del vostro matrimonio, abbinata ad allestimenti che si armonizzino perfettamente con la natura creando giochi di luci e colori emozionanti tali da rendere esclusivo e magico il wedding day.

Molte sono le location in Campania che mettono a disposizione per gli eventi spazi all’aperto come parchi e giardini e che dopo la cerimonia potranno organizzare anche il ricevimento nuziale. Ma un’idea straordinaria potrebbe anche essere quella di organizzare il matrimonio in un parco o in un bosco e realizzare il banchetto con l’aiuto di un catering e banqueting che riesca anche ad allestire il ricevimento nuziale.

Non solo i luoghi all’aperto sono perfetti per un rito civile delle nozze. Anche dimore d’epoca possono essere il palcoscenico perfetto per il vostro matrimonio. Castelli, Ville particolari diverrano un luogo magico dove interpretare la vostra storia d’amore con fantasia e tanto romanticismo.

Uno degli elementi più attesi di un evento importante è sicuramente la torta.

Al termine di un ricevimento matrimoniale tutti attendono il momento del taglio della torta con grande curiosità per scoprire il suo aspetto e gustarne il suo sapore.

Ma anche ad una festa di compleanno, un battesimo, una festa di laurea, un anniversario la torta è sempre un elemento di grande interesse e rilievo.

Ci sono torte realizzate a piani sovrapposti, decorate con dettagli particolari realizzati in pasta di zucchero, delle vere opere d’arte. Ci sono torte tradizionali realizzate in pan di spagna e guarnite con panna, creme e frutta, ci sono le naked cake o torte nude molto di tendenza in questo periodo…ma non finisce qui…

Conoscete le wonky cake? Sono delle torte davvero divertenti, una vera arte del cake design. Si tratta di torte sbilenche che sembrano essere in equilibrio precario e pronte a ribaltarsi da un momento all’altro.

Ma niente paura, si tratta di un effetto ottico, e di una particolarissima lavorazione dell’arte del cake desing!

Ecco uno splendido esempio di una wonky cake realizzata da Renato Ardovino. Una vera meraviglia da guardare e da gustare.

La protagonista indiscussa del matrimonio è la sposa!

Ma vogliamo dedicare qualche attenzione anche allo sposo?

Lo sposo dovrà essere curato, con un look adeguato allo stile e al tema del matrimonio.

L’abito dovrà essere scelto alla perfezione, coordinato con accessori personalizzati, elegante, ma non appariscente, anche per non oscurare la regina del wedding day.

Potrà essere applicato un fiore all’occhiello, elegante dettaglio da coordinare con il bouquet della sposa.

Eleganza e cura del dettaglio sono le parole d’ordine per uno sposo perfetto degno di una regina del wedding day.